A cosa serve conoscere le 5 leggi biologiche in un processo di guarigione?

Cosa sono le 5 leggi biologiche e perché è utile conoscerle e sperimentarne il funzionamento?

Sono leggi di natura e ci permettono di comprendere la relazione tra un sintomo fisico e un vissuto emotivo. È facilmente osservabile che il corpo esprime sempre il nostro vissuto emotivo, per esempio: durante una conversazione compiamo dei movimenti più o meno evidenti, possiamo anche avvertire che il nostro respiro accelera in alcuni momenti ecc. A cosa sono collegati questi impulsi corporei? Se ci ascoltiamo bene possiamo accorgerci che stiamo provando un’emozione in quel momento e il corpo la manifesta. 

Quando si sviluppa una malattia sta accadendo la stessa cosa in noi, solo che la manifestazione fisica è di un intensità diversa dagli esempi che ho appena fatto, perché? 

Perché le emozioni che provo in una circostanza della vita attuale e che sono legate al sintomo che si sta manifestando nel mio corpo, non ho potuto viverle ed esprimerle fino in fondo in quanto collegate ad un mio vissuto traumatico, di solito infantile, al quale sono sensibilizzato.

A cosa serve conoscere le 5 leggi biologiche?

Conoscere le 5 leggi biologiche produce una percezione nuova dello stato di malattia in cui non siamo più una vittima delle circostanze che deve lottare contro un “male” per poter tornare in salute.  Abbiamo, invece, la possibilità di accorgerci di qual’è l’evento che ci ha fatto sentire in tensione, quale è la nostra ferita emotiva che è stata toccata in quella circostanza e come abbiamo reagito in “automatico”. Forse osservando la nostra reazione automatica possiamo accorgerci che così facendo abbiamo alimentato il nostro disagio emotivo senza rendercene conto.

Tutto questo processo a cosa serve? Se ci limitiamo a prendere un farmaco o, anche un altro genere di rimedio, senza prenderci il tempo per cogliere il vissuto emotivo legato al sintomo, forse abbiamo perso un’occasione di conoscenza vera di noi e in più ci mettiamo in condizione di continuare a vivere momenti di tensioni emotiva simile che potranno produrre altri sintomi fisici.

Il corpo tende naturalmente all’omeostasi: al ritorno di un equilibrio che chiamiamo salute ma in certe situazioni ci accorgiamo di aver bisogno di assumere farmaci o altro al fine di aiutare il corpo a tornare in salute. L’atteggiamento di ignorare il nostro mondo emotivo che si esprime proprio con i sintomi per i quali ci stiamo curando, potrebbe essere visto come medicarsi un graffio ad una mano che ci siamo fatti lavorando senza guanti protettivi ma poi riaprire la ferita tornando a lavorare nello stesso modo.

  • Marco Meini

 


VUOI CONOSCERE IN MODO PIÙ APPROFONDITO LE 5 LEGGI BIOLOGICHE DEL DR. HAMER?

Visita la pagina dedicata agli Approfondimenti o gli altri articoli presenti in questo Blog.

Inoltre, ogni mese organizziamo degli eventi dedicati alla Nuova Medicina Germanica e alle 5 Leggi Biologiche presso lo Studio di Calenzano oppure presso altri Centri Olistici. Visita la sezione Eventi per conoscere i prossimi appuntamenti.

Nota bene
Per applicare queste conoscenze nel concreto è categorica la precisione, così è importante non farsi autodiagnosi e non modificare alcun trattamento medico. Le informazioni sopra riportate non pretendono di essere complete ma possono permettere di osservare un processo in corso a fini didattici.


0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.